Access content
I MIGLIORI "EQUIPAGGI VIRTUALI" DI MARZO

Lo sapevi? Puoi partecipare all'EXCESS Challenge in team! Forma un team di 4 persone e prova a vincere una crociera del valore di 8.500 € a bordo di un catamarano EXCESS! Incoraggia amici, colleghi e famigliari e gareggia in team per vincere questa crociera eccezionale! Oltre alla partecipazione in team, concorrerai da solo per cercare di vincere un catamarano EXCESS del valore di 300.000 €! Scopri i team dell'EXCESS Challenge che hanno raggiunto il podio questo mese.

 

Al 31 marzo, i "team virtuali" Gazo, Paul e Vikings hanno concluso il percorso di gara rispettivamente al 1°, 2° e 3° posto. Il comitato di gara si congratula con i 3 team e ti invita a scoprire i trucchi dei primi due team classificati, che li hanno aiutati a salire sul podio virtuale dell'EXCESS Challenge!

 

 

TEAM GAZO

Barche: Ehanou / trapaloff / povralys / Gwennili

Bandiera: Francia

Record: 13 giorni 0 ore 56 minuti e 51 secondi

 

TEAM PAUL

Barche: Ama / Amah / Amal / Amazone

Bandiera: Germania

Record: 14 giorni 18 ore 44 minuti e 22 secondi

 

TEAM VIKINGS

Barche: Gusty85 / jack the ripper / Le Compagnon / Le Majestueux

Bandiera: Francia

Record: 16 giorni 17 ore 3 minuti e 34 secondi

 

Che ne pensate della rotta?

 

Team Gazo: Il percorso è piuttosto tecnico, poiché è abbastanza lungo da avere difficoltà a trovare il meteo favorevole per l'intero itinerario. L'est della Corsica è generalmente la zona più difficile da affrontare.

 

Team Paul: Il percorso è lungo ma molto interessante. Era la prima volta che partecipavamo a una regata virtuale del genere, eravamo dei principianti.

 

La vostra strategia migliore?

 

Team Gazo: Abbiamo scelto una buona finestra meteo e ci siamo lanciati tutti contemporaneamente. Per motivarci, abbiamo seguito il membro più competitivo del team, cercando di sorpassarlo il prima possibile. La suspense era grande e, in seguito ad una pessima scelta da parte sua, siamo anche riusciti a superarlo a nord della Corsica!

 

Team Paul: La nostra strategia consisteva nel cambiare costantemente le vele per adattarci sempre alla forza e alla direzione del vento. Occorreva inoltre scegliere la finestra meteo favorevole e studiare bene le nostre mosse: prediligere una rotta diretta o scegliere la rotta con le migliori condizioni di vento, per raggiungere il traguardo il più rapidamente possibile!

 

Avete incontrato delle difficoltà?

 

Team Gazo: L'esperienza complessiva si è rivelata divertente ma un po' lunga, a volte; garantire una buona navigazione per tutta la durata del percorso può essere complicato. Eppure è questa la realtà di una regata d'altura, no?

 

Team Paul: I periodi senza vento sono difficili… Nella realtà, in questi momenti si userebbe il motore, mentre in questa gara bisogna fare di tutto per evitare le zone troppo calme. Purtroppo non è sempre possibile. In più, non potendo essere sempre "a bordo", abbiamo dovuto attivare il pilota automatico.

 

Qual è stata la cosa che vi è piaciuta di più?

 

Team Gazo: Partecipando regolarmente a regate virtuali, l'aspetto ludico era un vero vantaggio di questa competizione, il cui premio non ha precedenti. Ad ogni modo, ancora grazie per la sfida. Non resta che sognare di vincere all'estrazione a sorte e prepararsi a un vero viaggio.

 

Team Paul: Ci è piaciuto tantissimo il fatto di vedere le altre imbarcazioni navigare intorno a noi. Potevamo vedere le loro scelte in fatto di rotta e provare a sorpassarle. Era veramente stimolante!

 

Se anche tu vuoi far parte dei migliori "skipper virtuali", partecipa subito per soli 9 €

Vuoi sfidare i tuoi colleghi e costruire uno spirito di squadra nel tuo reparto? È possibile organizzare un EXCESS Challenge interno alla tua azienda, grazie alla nostra offerta speciale! Per organizzare questa gara virtuale EXCESS, contattaci: contact@excess-catamarans.com